L’udito è uno dei cinque sensi, esso è importantissimo per orientarci nello spazio e per ricevere tutti i segnali, suoni e rumori che danno significato agli avvenimenti che succedono intorno a noi, segnali di allarme, ma soprattutto l’udito è uno strumento che abilita alla comunicazione. Quando si indebolisce percepiamo meno tutti i suoni e le parole e solo attraverso un aiuto possiamo ritornare a sentire di nuovo bene.

Per ausilio uditivo si intendono principalmente gli Apparecchi Acustici, applicati e regolati dall’Audioprotesista sono strumenti sofisticati che amplificano selettivamente i suoni filtrando le parole dai rumori e dando sempre il giusto volume senza mai essere fastidiosi. Solo da alcuni anni sono comparsi gli Amplificatori Acustici, dispositivi di libera vendita che aiutano a sentire di più in tutte le situazioni senza aggiungere qualità alla voce, sono pertanto dei semplici amplificatori che alzano il volume. Per questo bisogna fare attenzione al loro utilizzo e non devono essere indossati da persone che soffrono d’ipoacusia grave.

LE PRINCIPALI DIFFERENZE TRA UN APPARECCHIO ACUSTICO E UN AMPLIFICATORE SONO 2:

1. Il prezzo, che per gli apparecchi acustici parte da una fascia bassa di 650€, fino a una fascia alta di 3000€ (in seguito daremo una attenta analisi al prezzo), gli amplificatori acustici invece hanno un prezzo molto ridotto che parte da una fascia molto bassa di 50€, fino a una fascia alta di 500€ (anche in questo caso analizzeremo meglio le fasce di prezzi in seguito).

2. La qualità, ovviamente gli amplificatori acustici hanno una qualità inferiore rispetto a quella degli apparecchi acustici.

Andando più nello specifico troviamo altre tre differenze molto importanti per scegliere se acquistare un apparecchio acustico o un amplificatore acustico:

DURATA

Gli amplificatori acustici per esempio possono avere una durata giornaliera di utilizzo ridotta, si sconsiglia di tenerli per più di 60 minuti al giorno, perché potrebbero causare degli effetti collaterali.

Invece gli apparecchi acustici possono essere usati senza problemi per tutta la durata giornaliera.

EFFICIENZA

Un’altra importante differenza tra apparecchi acustici e amplificatore acustico che non in molti sanno, è il fatto che un amplificatore acustico amplia tutti i suoni intorno a noi, è come quando si alza il volume della radio, ed è esattamente per questo motivo che possono causare degli effetti collaterali e addirittura peggiorare la situazione,

Invece un apparecchio acustico amplia solo i suoni per cui si ha difficoltà nel ascolto, senza poter causare in nessun modo effetti collaterali

DA CHI VENGONO VENDUTI?

Gli apparecchi acustici possono venir venduti solo da degli specialisti dell’udito.

Invece gli amplificatori acustici possono essere venduti letteralmente da chiunque, ed è per questo che se si fa una ricerca su internet cercando “amplificatori acustici” troviamo tutti quei risultati, con dei prezzi che arrivano anche ai 30€, con ovviamente una qualità quasi inesistente, e quindi possono essere considerati quasi inutili.

Proprio per questo motivo è vietato vendere apparecchi acustici su internet, per evitare che chiunque li potesse vendere.

ATTENZIONE!

Se trovate degli apparecchi acustici in vendita su internet non comprateli, perché molto probabilmente vi potrebbe arrivare un amplificatore acustico di bassa qualità, o molto più probabilmente si tratta di una truffa.

ORA, ANALIZZIAMO MEGLIO I PREZZI

Per gli apparecchi acustici analizziamo questa situazione dei prezzi, mediamente:

  • fascia bassa: massimo 650€ 
  • fascia bassa-essenziale: 650€ ai 1000€
  • fascia essenziale: 1000€ ai 1300€
  • fascia essenziale-media: 1300€ ai 1500€ 
  • fascia media: dai 1500€ ai 2000€ 
  • fascia media-alta: 2000€ ai 2500€
  • fascia alta: dai 2500€ ai 4000€

 

Invece per gli amplificatori acustici i prezzi si abbassano molto ma anche la qualità, e vorremmo anche ricordare che possono creare degli effetti negativi su chi li usa, quindi sarebbe opportuno non basarsi solo sui prezzi, comunque, questa è la situazione dei prezzi per gli amplificatori acustici:

  • fascia bassa: massimo 50€ 
  • fascia bassa-essenziale: 50€ ai 80€
  • fascia essenziale: 80€ ai 120€
  • fascia essenziale-media: 120€ ai 160€ 
  • fascia media: dai 160€ ai 200€ 
  • fascia media-alta: 200€ ai 280€
  • fascia alta: dai 280€ ai 400€

 

CENTRI ACUSTICI – SENTIRE SUONI ED EMOZIONI